Caciocavallo affumicato

€15,80 Array

Peso netto: 1 kg

Le note brune dell’affumicatura e la mancanza di occhiature sulla pasta del caciocavallo lo rendono un formaggio unico e che lascia decisamente sorprese tutte quelle persone che hanno già assaggiato un caciocavallo tradizionale e che pensano di ritrovarci più o meno lo stesso sapore. Il gusto estremamente dolce nonostante il lungo e lento processo di lavorazione artigianale ne dimostra l’elevatissima qualità. Bufavella é sinonimo di produzione alimentare di eccellenza in Italia e nel mondo e il caciocavallo di latte di bufala non fa eccezione e conquista tutti anche in questa versione che viene affumicata in modo artigianale su fuoco di paglia per oltre 4 mesi.

 

Condividi questo prodotto

Latte crudo di bufala, siero innesto naturale, sale e caglio.

Il latte intero di bufala viene unito al siero innesto naturale, pastorizzato e quindi raffreddato. Dopo una breve fase di riposo avviene la coagulazione grazie all’aggiunta del caglio. La cagliata formatasi viene nuovamente fatta riposare fino ad ottenere la filatura ottimale. Viene quindi rotta in pezzi che vengono filati con l’aggiunta di acqua bollente, fino a dare al prodotto la forma tipica del caciocavallo. Raffreddati con acqua, i formaggi vengono lasciati in salamoia per 4 ore circa. Vengono infine legati a coppie e lasciati ad asciugare a cavallo di bastoni orizzontali. Il prodotto “bianco” viene quindi posizionato su una griglia in acciaio, all’interno di una fornace, che viene chiusa con un tappo. Al di sotto della griglia viene posizionata della paglia umida cui viene dato fuoco e molto rapidamente si chiude la fornace in modo da non far permanere ossigeno all’interno.

Questo è un punto fondamentale della nostra azienda: l’origine delle materie prime. Il latte di bufala utilizzato per i nostri formaggi proviene tutto, fino all’ultima goccia, dalle nostre 1.000 bufale che pascolano libere su terreni di nostra proprietà dal 1932. Favella Spa è situata nel cuore della piana di Sibari, Calabria. Nata negli anni ’30 vanta 5 ettari di orti, 70 di risaie, 65 di agrumeti e 250 ettari di seminativi per la produzione di foraggi per gli animali. Abbiamo dunque  il 100% del controllo su quello che le nostre bufale mangiano, sui terreni dove pascolano, su come vengono munte e sul processo di lavorazione del latte fino al raggiungimento dei nostri formaggi di bufala. In poche parole: il latte di bufala utilizzato proviene esclusivamente dai nostri allevamenti di Bufala. Il sale: viene selezionato da piccoli produttori locali.

Ottimo consumato al naturale, anche abbinato a salumi freschi e stagionati. Ideale per rafforzare il sapore di sandwich, insalate di riso o di pasta. Molteplici le applicazioni nei primi piatti, dalle zuppe ai risotti. Assolutamente stupefacente consumato alla griglia e accompagnato da un vino bianco di media gradazione alcolica.

Conservare in frigorifero ad una temperatura massima di +6°C.

Il nome caciocavallo deriva dal metodo di asciugatura del formaggio: coppie di formaggi vengono appesi ad asciugare a “cavallo” di un bastone orizzontale.
Si presenta con una pasta filata tenera ed elastica, sapore dolce.